fbpx

2-07/4-08 Mostra fotografica "Tracce dell’umano divenire" di Roberto Scordino

Dal 2 luglio al 4 agosto ParcoMilvio ospiterà la mostra fotografica "Tracce dell’umano divenire" di Roberto Scordino.

Il termine divenire in filosofia implica un cambiamento non solo nello spazio ma anche nel tempo. Ogni cosa è soggetta al tempo e alla trasformazione. L'apparire dal nulla e lo scomparire nel nulla provoca un costante senso d'angoscia nell'uomo moderno. L’uomo deve capire che nulla è veramente, ma che tutto è nello stato del divenire e del cambiamento. Nulla sta fermo. Tutto nasce, cresce e muore. Questo progetto fotografico ricerca tracce di questo divenire umano nelle pieghe e nelle crepe nell'asfalto, nelle incrostazioni nei muri, nelle macchie lasciate dal passaggio dell'uomo e dallo scorrere del tempo.

 

“La mia identità è in divenire perenne. Non ho un'identità da proteggere, ho un'identità da realizzare, un'identità che avanza, che cresce, che evolve. La mia identità di oggi non è più quella di ieri. Chi sono io? Sono le mie idee che ho cambiato, le emozioni che ho avuto, belle o brutte, sono la mia volontà. La mia identità è il comporsi di tutte queste cose, per cui sono braccia che si stendono, non sono radici immobili.”

Ermes Ronchi

 

Ingresso libero
Via dei capoprati, banchina in sponda destra del Fiume Tevere, in prossimità di Ponte Milvio.
foto@parcomilvio.it