fbpx

Giornata mondiale della migrazione dei pesci

Ideata nel 2014, ogni anno il 21 aprile si celebra la Giornata Mondiale della Migrazione dei Pesci.

Una celebrazione globale istituita per diffondere consapevolezza sulla necessità di salvaguardare fiumi e torrenti e i pesci migratori. In realtà si tratta di un tema ancora poco conosciuto ma di estrema importanza per la difesa degli habitat fluviali e la sopravvivenza di centinaia di specie di pesci migratori.

La migrazione di questi animali è necessaria a completare il loro ciclo di vita poiché permette loro di nutrirsi e riprodursi attraversando fiumi, mari e oceani. Purtroppo, però, molte specie sono minacciate dal pericolo di estinzione, a causa della presenza di barriere artificiali, dighe e briglie che interrompono il flusso naturale dei fiumi e, di conseguenza, impediscono le rotte migratorie.

 

Sono soprattutto: salmoni, anguille, storioni e lamprede le specie impossibilitate a ripercorrere le loro strade naturali e a completare il loro ciclo di vita. L’evento di oggi, dunque, nasce proprio con l’intento di creare consapevolezza sull’importanza dei fiumi aperti e della costruzione di “scale di risalita” che permettano il passaggio dei pesci. Si tratta di opere molto importanti per la difesa della biodiversità.

La World Fish Migration Foundation esprime la propria preoccupazione perché la natura e la vita sottomarina sono minacciate come mai prima d'ora. Nessuna singola persona, paese o organizzazione può risolvere questo problema da sola. In tutto il mondo, migliaia di persone stanno già lavorando a soluzioni che aiutano i pesci migratori. Collegandosi e condividendo, la fondazione sta costruendo un movimento più forte per salvare i pesci migratori nei fiumi. È importante creare impegni sostenibili da parte di ONG, governi ed industrie per la protezione dei fiumi e il ripristino delle zone di balneazione dei pesci migratori.

Quindi come possiamo contribuire pure noi a migliorare la vita dei pesci migratori?
Innanzitutto evitando di inquinare le acque!
Poi una passeggiata sulle sponde del fiume, qualche scatto fotografico da condividere e ricordare ai propri conoscenti questa giornata sono sicuramente dei modi per diffondere l’importanza della giornata.

E se dopo aver letto questo articolo vuoi ancora approfondire di più sull’argomento, noi di ParcoMilvio, ti invitiamo a guardare il documentario che la World Fish Migration Day ha pubblicato in occasione della Giornata mondiale della migrazione dei pesci.